lunedì 27 febbraio | 18:17
pubblicato il 12/mag/2011 11:20

Unità Italia/ Napolitano: Guai a parlare di sgretolamento

Nessuno può mettere in discussione esistenza certi ministeri

Unità Italia/ Napolitano: Guai a parlare di sgretolamento

Firenze, 12 mag. (askanews) - "Stiamo attenti prima di parlare di sgretolamento" dell'Unità d'Italia: è il monito che ha lanciato, con la voce incrinata dall'emozione, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano parlando a un convegno a Firenze. Il capo dello Stato, pur riconoscendo la necessità di un decentramento, ha sottolineato che "va salvaguardata la struttura portante dello Stato nazionale". Napolitano ha sottolineato che "non ci può essere Stato unitario e Paese degno di questo nome se non c'è unità" e Stato centrale su alcune funzioni come la sicurezza, la politica estera e altro. "Nessuno può mettere in discussione il ruolo del ministero degli Esteri né quello del ministero degli Interni" né quello di altri. Bene dunque la realizzazione del decentramento senza mettere in discussione quella che deve restare la struttura unitaria dello Stato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech