venerdì 09 dicembre | 18:22
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Unipol/ Alfano: Procura Milano vuole condizionare elezioni

Richiesta paradossale e contro ogni logica

Roma, 20 dic. (askanews) - Con la richiesta di condanna nei confronti di Silvio Berlusconi per la vicenda Unipol, la Procura di Milano sta tentando di condizionare il risultato elettorale. Lo ha affermato in una nota il segretario del Pdl, Angelino Alfano. "Le indagini e la richiesta della Procura di Milano, come al solito, rappresentano - ha sostenuto - la colonna sonora di ogni campagna elettorale. La richiesta di condanna del presidente Silvio Berlusconi, infatti, appare paradossale e contro ogni logica, soprattutto dopo la richiesta di archiviazione avanzata, prima, dalla stessa Procura. Questo improvviso cambio di orientamento non ha spiegazione alcuna, se non nella precisa volontà di condizionare il risultato elettorale. Tutto ciò ha anche un aspetto tragico proprio per l'oggetto: le intercettazioni pubblicate dai giornali". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina