domenica 26 febbraio | 13:06
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Unipol/ Alfano: Procura Milano vuole condizionare elezioni

Richiesta paradossale e contro ogni logica

Roma, 20 dic. (askanews) - Con la richiesta di condanna nei confronti di Silvio Berlusconi per la vicenda Unipol, la Procura di Milano sta tentando di condizionare il risultato elettorale. Lo ha affermato in una nota il segretario del Pdl, Angelino Alfano. "Le indagini e la richiesta della Procura di Milano, come al solito, rappresentano - ha sostenuto - la colonna sonora di ogni campagna elettorale. La richiesta di condanna del presidente Silvio Berlusconi, infatti, appare paradossale e contro ogni logica, soprattutto dopo la richiesta di archiviazione avanzata, prima, dalla stessa Procura. Questo improvviso cambio di orientamento non ha spiegazione alcuna, se non nella precisa volontà di condizionare il risultato elettorale. Tutto ciò ha anche un aspetto tragico proprio per l'oggetto: le intercettazioni pubblicate dai giornali". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech