martedì 21 febbraio | 23:21
pubblicato il 03/gen/2014 15:19

Unioni civili: senatori Pd, avanti anche senza Alfano

(ASCA) - Roma, 3 gen 2014 - ''Le unioni civili non sono certo alternative ad interventi per le famiglie. Alfano e' vicepremier, nel ddl stabilita' poteva inserire piu' provvedimenti economici di sostegno, e meno prebende.

Comunque ricordiamo al leader del Ncd, che nel 1970 la legge Baslini-Fortuna che istitui' il divorzio, passo' nonostante l'opposizione della Dc, che pure aveva un peso ben maggiore del suo partitino''. Lo affermano i senatori del Pd Andrea Marcucci e Isabella De Monte, che insieme alle colleghe Laura Cantini, Linda Lanzillotta e Rosa Maria Di Giorgi, hanno depositato un ddl che riconosce le unioni civili per le coppie omosessuali. ''Tutti gli Stati europei hanno leggi che regolano la questione - sottolineano gli esponenti dem -. E' insopportabile e ingiusto che l'Italia resti indietro.

Abbiamo offerto al Ncd la possibilita' di fare un passo avanti in un'ottica riformista, se il partito di Alfano non ci sta, il disegno di legge andra' avanti cercando una maggioranza in Parlamento, esattamente come avvenne per il divorzio''.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia