lunedì 20 febbraio | 23:42
pubblicato il 10/gen/2014 10:34

Unioni civili: Schifani, adeguarsi ma famiglia resta quella uomo-donna

Unioni civili: Schifani, adeguarsi ma famiglia resta quella uomo-donna

(ASCA) - Roma, 10 gen 2014 - ''Bisogna adeguarsi ai tempi e noi siamo pronti ad essere coerenti, ma altra cosa e' mutare geneticamente uno dei principi fondamentali previsti dalla nostra Costituzione, cioe' la famiglia. E la famiglia per noi e' il nucleo centrale della societa', composto da un uomo e una donna cosi' come previsto dalla Costituzione. Da qui a passare a una cellula composta da due persone dello stesso sesso e quindi passare automaticamente alla possibilita' da parte di questa nuova coppia anomala, o quantomeno omosessuale, dell'adozione di bambini, ce ne vuole. Su questo non possiamo retrocedere dai nostri principi: e' un punto dirimente, condivido pienamente le parole di Alfano''. Lo ha detto il senatore Renato Schifani (Ncd) intervenendo ad Agora' (Rai3).

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia