martedì 28 febbraio | 11:47
pubblicato il 19/dic/2013 18:11

Unioni civili: Pd, chiediamo a Sel-M5S-Fi di convergere su nostro testo

(ASCA) - Roma, 19 dic - ''Il Parlamento faccia presto ad intervenire sulle Unioni Civili. Alle forze politiche che hanno presentato proposte analoghe, ovvero Sel, Movimento 5 Stelle e Forza Italia, chiediamo di convergere sul nostro testo''. Lo affermano i senatori del Pd Andrea Marcucci, Laura Cantini e Isabella de Monte, primi firmatari insieme alle colleghe Linda Lanzillotta (Sc) e Rosa Maria Di Giorgi, di un disegno di legge sulle Unioni civili e sul Patto di convivenza. ''Non possiamo subire altri ritardi-sottolineano i parlamentari- in pochi mesi possiamo raggiungere un traguardo, eluso da troppo tempo. Il ddl depositato ieri e sottoscritto da 16 senatori risponde alle esigenze di tutela economica e affettiva delle coppie gay e stabilisce alcuni diritti essenziali per le coppie conviventi. Il segretario del Pd Matteo Renzi ha inserito finalmente questo tema tra i piu' urgenti di questa legislatura'', concludono i senatori.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech