giovedì 19 gennaio | 23:21
pubblicato il 06/set/2014 14:15

Unioni civili: Marcucci(Pd), ci sara' sostegno anche di FI e M5S

(ASCA) - Roma, 6 set 2014 - ''C'e' una maggioranza parlamentare, piu' ampia di quella che sostiene il governo, in grado di approvare una legge che riconosca le unioni civili. Non ci saranno guerre di religioni per un tema che e' ormai maturo nel nostro Paese e che potrebbe trovare l'adesione di una parte di Forza Italia e del M5S, oltre a quella di Sel''. Lo ha affermato il senatore del Pd Andrea Marcucci, primo firmatario insieme alla collega Laura Cantini del ddl che istituisce le unioni civili per le coppie gay e la stepchild adoption , intervenendo a Bologna alla Festa nazionale dell'Unita'. ''Come e' naturale - sottolinea - vanno messe in conto opposizioni e resistenze anche nella maggioranza ma il premier Renzi ha piu' volte confermato che le unioni civili sono nel programma della legislatura. La Dc sopporto' l'introduzione del divorzio, penso che Ncd possa farsene una ragione''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale