venerdì 09 dicembre | 19:24
pubblicato il 06/set/2014 14:15

Unioni civili: Marcucci(Pd), ci sara' sostegno anche di FI e M5S

(ASCA) - Roma, 6 set 2014 - ''C'e' una maggioranza parlamentare, piu' ampia di quella che sostiene il governo, in grado di approvare una legge che riconosca le unioni civili. Non ci saranno guerre di religioni per un tema che e' ormai maturo nel nostro Paese e che potrebbe trovare l'adesione di una parte di Forza Italia e del M5S, oltre a quella di Sel''. Lo ha affermato il senatore del Pd Andrea Marcucci, primo firmatario insieme alla collega Laura Cantini del ddl che istituisce le unioni civili per le coppie gay e la stepchild adoption , intervenendo a Bologna alla Festa nazionale dell'Unita'. ''Come e' naturale - sottolinea - vanno messe in conto opposizioni e resistenze anche nella maggioranza ma il premier Renzi ha piu' volte confermato che le unioni civili sono nel programma della legislatura. La Dc sopporto' l'introduzione del divorzio, penso che Ncd possa farsene una ragione''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina