sabato 21 gennaio | 19:25
pubblicato il 16/feb/2016 12:55

Unioni civili, Gandolfini: Pd nega dibattito a cattodem e alleati

Portavoce Family day: "Approvazione del canguro sarebbe un golpe"

Unioni civili, Gandolfini: Pd nega dibattito a cattodem e alleati

Roma, 16 feb. (askanews) - "Il premier Renzi e il Partito democratico vogliono negare il dibattito democratico, mettendo il bavaglio al loro stesso alleato di governo, Ncd, e perfino alle componenti cattoliche e della sinistra storica interne al partito, che si dicono contrarie a molti punti del ddl Cirinnà. Questa giornata decisiva per le sorti della legge si apre infatti con gli insulti sprezzanti dell'europarlamentare Pd, Daniele Viotti, contro la componente cattolica del suo partito". Lo afferma il presidente del comitato "Difendiamo i nostri figli" promotore del Family day Massimo Gandolfini.

"L'approvazione del canguro sarebbe quindi un vero golpe ai danni della democrazia parlamentare. A questo punto ci chiediamo quale altra alternativa possa esistere alla crisi di governo", prosegue Gandolfini.

"Il Pd dopo aver cancellato l'esame del disegno di legge in commissione giustizia (come esige l'articolo 72 della Costituzione) - conclude Gandolfini - sta progettando di far votare un emendamento unico, sostitutivo dell'intero testo, vietando di fatto ogni discussione. Siamo di fronte un fatto gravissimo, senza precedenti nella storia della Repubblica: una legge, che non era nel programma di questo governo di coalizione e destinata a stravolgere l'istituto familiare, viene blindata e fatta votare privando tutte le forze politiche parlamentari di rappresentare le istanze della maggioranza del popolo italiano che, come rilevano tutti i sondaggi, resta fortemente contrario alle adozioni per le coppie dello stesso sesso e all'equiparazione tra matrimonio e altri tipi di unioni affettive".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Terremoti
Gentiloni: di fronte a terremoto Paese sia unito, non rissoso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4