giovedì 23 febbraio | 00:16
pubblicato il 21/gen/2016 16:21

Unioni civili, Cirinnà: emendamenti migliorativi su stepchild

Si chiarirà no ad automatismo e ultima parola a Tribunale dei minori

Unioni civili, Cirinnà: emendamenti migliorativi su stepchild

Roma, 21 gen. (askanews) - Domani, alla scadenza del termine per la presentazione degli emendamenti al ddl sulle unioni civili, al Senato ne saranno presentati alcuni "migliorativi" sull'articolo 5 che riguarda la stepchild adoption. Lo ha detto Monica Cirinnà, relatrice del testo, a Repubblicatv.

Gli emendamenti serviranno a spiegare "due cose fondamentali e molto tranquillizzanti: il primo punto che spiegheremo meglio è che non c'è automatismo" nell'adozione, "il secondo punto è che l'ultima parola sull'adozione verrà data al Tribunale dei minori - dice la senatrice del Pd -, una regola che esiste già dal 1983 ed è in vigore per le famiglie eterosessuali. L'unico faro è la tutela del bambino, l'interesse supremo del bambino che ha un vantaggio nell'avere un altro genitore".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech