martedì 06 dicembre | 07:23
pubblicato il 09/set/2015 09:13

Unioni civili, Cirinnà: dialogo impossibile, posizioni da Medioevo

"Si può andare direttamente in aula, ma sarebbe sconfitta"

Unioni civili, Cirinnà: dialogo impossibile, posizioni da Medioevo

Roma, 9 set. (askanews) - Sulle unioni civili in commissione il dialogo "mi sembra davvero impossibile: i senatori che fanno ostruzionismo non accettano alcun tipo di mediazione. Loro non vogliono proprio accettare l'idea delle coppie omosessuali. Non vogliono dare diritti alla coppia. A me non sembra possibile che nel terzo millennio si ragioni così. Sembra un ragionamento da Medioevo. Ma non è un pensiero soltanto mio". Lo afferma Monica Cirinnà (Pd), relatrice del provvedimento, in una intervista al "Corriere della Sera" dopo il "richiamo" dell'Ue all'Italia sui matrimoni gay. Un "invito" che Cirinnà definisce "l'ennesima tirata d'orecchie all'Italia in tema di diritti civili".

Per Cirinnà in questa situazione è difficile rispettare la data dell'approvazione in Senato entro il 15 ottobre fissata dal premier Matteo Renzi e dal ministro delle Riforme Maria Elena Boschi. "Con questo ostruzionismo - dice - è impossibile rispettare questa data. A meno che non si decida di andare in aula direttamente senza aspettare l'approvazione della commissione. In questo caso si va in aula senza relatore. Ma sarebbe una sconfitta per l'istituzione commissione che per definizione è il luogo della dialettica, del dialogo, della mediazione". Le "formazioni sociali specifiche", comunque, precisa Cirinnà, si chiameranno "unioni civili": "Sarà il nome anche quando, approvata la legge, le coppie andranno dal sindaco il quale le dichiarerà 'uniti civilmente', testuale". Il nuovo nome approvato in commissione, dunque, è "un aggettivo che specifica", un "atto di apertura verso i dissidenti. Ma non è servito a nulla: hanno votato contro anche a questo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari