domenica 26 febbraio | 15:48
pubblicato il 05/feb/2016 11:46

Unioni civili, Cesa: se asse M5S-Pd, Udc esce da maggioranza

Si tolga dalla legge parte sulle adozioni

Unioni civili, Cesa: se asse M5S-Pd, Udc esce da maggioranza

Roma, 5 feb. (askanews) - Se dovesse esserci un asse tra Pd e M5S sulle unioni civili, "l'Udc ne prenderà atto", "non ci resterà altro da fare che uscire dalla maggioranza". E' l'avvertimento che lancia il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa a margine della direzione nazionale del partito.

"Noi - aggiunge - chiediamo senza se e senza ma al Pd che venga tolta dalla legge sulle unioni civili la parte relativa alle adozioni. Non si ascolta solo chi urla ma bisogna dare voce anche a chi, come i bambini, non riesce a urlare ma ha comunque il diritto di essere tutelato".

"Se quella norma resta nel testo - conclude il segretario dell'Ucd - ci saranno conseguenze molto pesanti per quello che ci riguarda. Decisioni che assumeremo in direzione nazionale. Noi continuiamo a difendere fino in fondo i valori in cui crediamo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech