venerdì 24 febbraio | 16:31
pubblicato il 10/set/2014 12:05

Un gesuita Usa "procuratore generale" vaticano sulla pedofilia

Geisinger succede a Oliver che va a commissione tutela infanzia (ASCA) - Citta' del Vaticano, 10 set 2014 - E' il gesuita statunitense Robert J. Geisinger, canonista, il nuovo "promotore di giustizia" vaticano presso la congregazione per la Dottrina della fede, una sorta di "procuratore generale" della Santa Sede sulla pedofilia e gli altri "crimini graviora" del diritto canonico. Lo ha nominato oggi Papa Francesco. Il ruolo, ricoperto fino al 2012 dal vescovo maltese Charles J. Scicluna, e' stato nel frattempo svolto da padre Robert W. Oliver, statunitense anch'egli, ex braccio destro del cardinale di Boston Sean O'Malley. Torna ora a collaborare con il porporato cappuccino, che e' membro del gruppo dei nove cardinali consiglieri del Papa (il cosiddetto C9) e coordinatore della neonata pontifica commissione per la Tutela dei minori. Jorge Mario Bergoglio ha infatti nominato Oliver segretario di questa struttura, che sinora non disponeva di un vero e proprio segretariato stabile a Roma.

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech