mercoledì 18 gennaio | 03:30
pubblicato il 10/set/2014 12:05

Un gesuita Usa "procuratore generale" vaticano sulla pedofilia

Geisinger succede a Oliver che va a commissione tutela infanzia (ASCA) - Citta' del Vaticano, 10 set 2014 - E' il gesuita statunitense Robert J. Geisinger, canonista, il nuovo "promotore di giustizia" vaticano presso la congregazione per la Dottrina della fede, una sorta di "procuratore generale" della Santa Sede sulla pedofilia e gli altri "crimini graviora" del diritto canonico. Lo ha nominato oggi Papa Francesco. Il ruolo, ricoperto fino al 2012 dal vescovo maltese Charles J. Scicluna, e' stato nel frattempo svolto da padre Robert W. Oliver, statunitense anch'egli, ex braccio destro del cardinale di Boston Sean O'Malley. Torna ora a collaborare con il porporato cappuccino, che e' membro del gruppo dei nove cardinali consiglieri del Papa (il cosiddetto C9) e coordinatore della neonata pontifica commissione per la Tutela dei minori. Jorge Mario Bergoglio ha infatti nominato Oliver segretario di questa struttura, che sinora non disponeva di un vero e proprio segretariato stabile a Roma.

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa