martedì 24 gennaio | 08:51
pubblicato il 27/gen/2014 14:31

Ultimatum di Renzi: se si affossano riforme poche speranze

Nodo la legge elettorale, ma il segretario Pd resta "ottimista"

Ultimatum di Renzi: se si affossano riforme poche speranze

Firenze (askanews) - Un ultimatum sulla legge elettorale, pur con toni pacati. Il segretario del Pd Matteo Renzi avverte gli altri partiti sul tema delle riforme. "Gli italiani sanno perfettamente che siamo ad un bivio straordinario. Se imbocchiamo la strada delle riforme, tutto diventa più semplice. Se invece si affossa anche questa possibilità di riforme - ha detto Renzi a Firenze - allora diventa davvero delicato immaginare che ci sia un nuovo spazio di speranza per questa legislatura".Il sindaco di Firenze, che in precedenza aveva partecipato alle cerimonie per il Giorno della memoria, si è comunque detto ottimista e ha ripetuto che l'accordo sulla legge elettorale, atteso da 30 anni, non può saltare per uno 0,5%.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4