lunedì 16 gennaio | 14:52
pubblicato il 11/giu/2014 14:49

Ue/magistrati: Sisto (FI) a Anm, voto non c'entra con indagini in corso

(ASCA) - Roma, 11 giu 2014 - ''Il tema della responsabilita' civile dei magistrati non ha nulla a che spartire con le indagini in corso. Sarebbe grave il contrario: che vicende giudiziarie, dagli sviluppi imprevedibili, potessero influire su scelte a carattere generale del Parlamento. Il tema e' oggetto di discussione da lungo tempo e il voto di oggi e' del tutto rispettoso della democratica formazione del consenso parlamentare''. Lo dichiara, in una nota, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

''L'Anm dovrebbe, ancora una volta, essere capace di mantenersi all'interno del proprio ruolo, che e' quello nobile di sindacato che rappresenta i magistrati associati, evitando accuratamente, e con garbo istituzionale, incursioni inaccettabili in aree che la Costituzione protegge da qualsiasi ingerenza, come il procedimento per la formazione delle leggi'', conclude Sisto.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%