mercoledì 07 dicembre | 15:48
pubblicato il 16/gen/2014 15:27

Ue/elezioni: studio Parlamento, rendere voto via posta universale

(ASCA) - Bruxelles, 16 gen 2014 - Il voto via posta in caso di elezioni europee deve essere reso uno strumento ''universale'' all'interno dell'Unione europea. Lo chiede lo studio: ''Diritto di voto e partecipazione elettorale'', realizzato dal direttorato generale per la Politica interna del Parlamento europeo in vista delle prossime elezioni europee. ''Sarebbe desiderabile creare un maggior grado di uniformita' nelle modalita' di voto'', e in tal senso ''un primo passo potrebbe essere quello di rendere universale il diritto al voto via posta''. Il documento riconosce che tale sistema ''in alcuni paesi potrebbe incontrare degli ostacoli costituzionali e dubbi circa la segretezza del voto'', ma inserisce comunque il punto tre le ''raccomandazioni politiche'' ai paesi membri. bne/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni