venerdì 24 febbraio | 03:02
pubblicato il 15/mar/2014 14:49

Ue/elezioni: Ronzulli (FI) ad Alfano, pesci piccoli vengono mangiati

(ASCA) - Roma, 15 mar 2014 - ''Per poter contare nel Partito popolare europeo e quindi nell'Unione europea, occorre che la delegazione italiana sia compatta e consistente numericamente. Ecco perche' se si vuole incidere bisogna votare compattamente Forza Italia e non disperdere il voto in partiti minori che alla fine risulterebbero ininfluenti''. Lo afferma in una nota Licia Ronzulli, europarlamentare e portavoce di Forza Italia al Parlamento europeo. ''Il nostro gruppo a Bruxelles - continua Ronzulli - e' composto da 17 europarlamentari e alle prossime elezioni puntiamo ad aumentare di numero. Per fare sentire la nostra voce sulle decisioni che si prendono in Europa, ma che hanno conseguenze per tutti gli italiani, occorre essere in tanti.

Per rimanere al paragone gastronomico che ha fatto Alfano, i pesci piccoli rischiano di essere mangiati dagli squali che sono in Europa. Ecco perche' - conclude Ronzulli - gli elettori di centrodestra devono votare tutti per Forza Italia per poter essere noi italiani a dettare le regole e non a subirle''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech