lunedì 16 gennaio | 12:39
pubblicato il 06/mar/2014 19:05

Ue/elezioni: Romano (Sc), patto con Mauro? Tabacci scelga con chi stare

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Le notizie circa un ipotetico patto tra Bruno Tabacci e Mario Mauro in vista delle elezioni europee appaiono in totale contraddizione con il percorso che, in questi giorni, Scelta Civica, Centro Democratico e molti altri soggetti liberal-democratici stanno maturando a favore dell'Alde e della candidatura alla guida della Commissione Europea di Guy Verhofstadt. La scelta per il campo liberal-democratico in Europa ed in Italia deve essere limpida e chiara, e deve essere rivolta ad occupare coerentemente il grande spazio politico esistente tra la sinistra tradizionale del Pse e il popolarismo populista del Ppe''. Lo dichiara il capogruppo di Scelta Civica alla Camera, Andrea Romano, a proposito delle notizie apparse su alcune agenzie di stampa di un ipotetico patto tra Bruno Tabacci e Mario Mauro in vista delle elezioni europee.

''Mario Mauro, legittimamente, ha sempre rivendicato di voler rappresentare in Europa ed in Italia il Ppe. Tabacci - conclude Romano - provi a spiegare cosa c'entri tutto cio' con l'Alde''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche