mercoledì 07 dicembre | 15:55
pubblicato il 13/nov/2013 20:16

Ue/elezioni: partito euroscettico Ukip non aderisce a unione Fn-Pvv

(ASCA) - Bruxelles, 13 nov - Il partito euroscettico britannico Ukip (acronimo inglese per Partito per l'indipendenza del Regno Unito) non aderira' all'unione dei partiti euroscettici Fronte nazionale (Fn) e Partito della liberta' (Pvv), sancita dai leader dei due partiti, la francese Marine Le Pen e l'olandese Geert Wilders. Lo annuncia il leader dell'Ukip e co-presidente del gruppo Europa della liberta' e della democrazia (Eld) in Parlamento europeo, Nigel Farage, rispondendo ai media britannici. ''Non faro' mai parte di una coalizione che comprenda il Fronte nazionale'', ha detto Farage. ''Il problema e' l'anti-semitismo. Su questo siamo lontani''.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni