martedì 17 gennaio | 06:23
pubblicato il 20/mar/2014 15:35

Ue/elezioni: Maturani (Pd), passo concreto verso democrazia paritaria

Ue/elezioni: Maturani (Pd), passo concreto verso democrazia paritaria

(ASCA) - Roma, 20 mar 2014 - ''Non accettiamo strumentalizzazioni e basse insinuazioni sulla nostra posizione da parte di chi vuole fuorviare il dibattito accusandoci di mediare sulla pelle donne. Non e' piu' tempo di rappresentare un dibattito cosi' significativo come una schermaglia tra femminucce e maschietti. A chi parla di 'gravidanze isteriche' rispondo che il Pd rigetta questo linguaggio volgare''. Cosi' la senatrice Pina Maturani, vicepresidente del gruppo Pd di Palazzo Madama risponde nella dichiarazione di voto per la parita' di genere della Legge elettorale per le Elezioni europee alle pesanti accuse provenienti da un esponente del gruppo PI. ''Non e' la legge che volevamo - sottolinea Maturani nella dichiarazione - ma di fronte alla manifesta diversita' di posizioni delle altre forze politiche, ci siamo trovati ad un bivio: fare una battaglia di testimonianza per poi registrare una delegazione italiana al Parlamento europeo composta in maniera massiccia da uomini o accettare una mediazione che ci consente di garantire ad oggi che almeno una delle tre preferenze espresse sia donna e assicurare per le elezioni europee del 2019 un provvedimento completo per la piena parita' di accesso alle cariche elettive per uomini e donne''. ''Come Partito Democratico - prosegue la vicepresidente - abbiamo deciso di accettare responsabilmente una proposta di mediazione con la volonta' di tenere alta l'attenzione su un tema che, chiariamo, non si chiama quote, bensi' democrazia paritaria, in vista anche e soprattutto della seconda lettura sulla legge elettorale che quest'Aula sara' chiamata a votare e nel corso della quale auspico vivamente e con me il mio gruppo possa vedere la correzione di quanto accaduto nel voto segreto dell'Aula di Montecitorio''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello