venerdì 24 febbraio | 13:34
pubblicato il 22/gen/2014 19:53

Ue/bilancio: risorse proprie, contributo Italia resta invariato

(ASCA) - Bruxelles, 22 gen - A dati costanti per l'Italia le risorse proprie dell'Ue del nuovo esercizio settennale 2014-2020 peseranno, in media, per lo 0,65% del ricavo nazionale lordo (Rnl) ogni anno. L'accordo raggiunto oggi dagli ambasciatori dei paesi membri in Comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper) non comporta alcuna modifica rispetto al contributo del nostro paese rispetto al precedente esercizio settennale. Non ci sono sconti ne' aggravi, e dunque non cambia nulla o quasi, dato che si tratta di stime e oltretutto a dati costanti, basate cioe' sull'ammontare del Rnl degli anni passati, valore comunque non fisso. Sono tre le fonti che alimentano il fondo di risorse proprie dell'Ue: le risorse proprie tradizionali (come dazi doganali e imposte sullo zucchero), le risorse proprie derivanti dai ricavi sulle riscossioni Iva, e risorse calcolate sulla base del ricavo nazionale lordo (Rnl).

Relativamente a questa terza voce, l'Italia dal 2007 al 2012 ha contribuito, in media, per un importo pari allo 0,65% del Rnl (0,70 nel 2007, 0,65% nel 2008, 0,62% nel 2009, 0,61% nel 2010, 0,60% nel 2011 e 0,70% nel 2012), per un costo annuale medio di circa 9,9 miliardi di euro (10,8 miliardi nel 2007, 10 miliardi nel 2008, 9,3 miliardi nel 2009, 9,4 miliardi nel 2010, 9,5 miliardi nel 2011 e 10,5 miliardi nel 2012).

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech