giovedì 19 gennaio | 21:00
pubblicato il 11/nov/2013 11:14

Ue/bilancio: Fassina, no soldi freschi per paesi colpiti da inondazioni

Ue/bilancio: Fassina, no soldi freschi per paesi colpiti da inondazioni

(ASCA) - Bruxelles, 11 nov - I 400 milioni di euro per i paesi colpiti dalle calamita' naturali dell'estate scorsa devono essere reperiti all'interno della proposta di correzione di bilancio per il 2013 da 3,9 miliardi. Lo dice il viceministro dell'Economia Stefano Fassina nel corso della riunione del consiglio Ecofin dedicata al bilancio dell'Ue.

''Per noi deve essere confermata la posizione comune di ripartire le risorse dentro il bilancio rettificativo''.

Per il 2013 la Commissione europea ha chiesto una correzione da 11,2 miliardi, e il Parlamento ha legato il suo voto al bilancio settennale (Mff 2014-2020) all'erogazione dell'intero ammontare. Il Consiglio lo ha garantito in due tranche: 7,3 miliardi e 3,9 miliardi.

In questa seconda tranche i paesi membri vorrebbero far rientrare le spese impreviste per le inondazioni che hanno colpito Germania, Austria, Repubblica ceca e Romania, mentre il Parlamento vorrebbe che si concedessero soldi freschi attraverso il Fondo di solidarieta'. bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale