martedì 17 gennaio | 02:05
pubblicato il 11/nov/2013 12:03

Ue/bilancio: ancora nodi su budget 2013, Mff 2014-2020 in bilico

(ASCA) - Bruxelles, 11 nov - I bilanci dell'Unione europea continuano a rappresentare un rompicapo per l'Ue: per approvare il nuovo accordo di budget settennale (Mff 2014-2020) occorre chiudere il bilancio del 2013, su cui le posizioni di Parlamento e Consiglio sono ancora distanti. Il trattato di Lisbona riconosce al Parlamento il potere di codecisione, il che permette al Parlamento di votare e non piu' solo esprimere pareri, e il Parlamento e' pronto esercitare il proprio voto contrario se gli Stati membri non integrano il bilancio 2013 come richiesto dalla Commissione.

La questione e' complessa, dato che sono ben nove le proposte emendative al bilancio. A marzo la Commissione Ue ha chiesto una manovra correttiva da 11,2 miliardi di euro (proposta emendativa 2), e i paesi membri ne hanno riconosciuto solo una parte da 7,3 miliardi di euro per poi approvare una nuova modifica al bilancio 2013 da 3,9 miliardi (proposta emendativa 8), cosi' da venire incontro alla richieste della Commissione ed evitare che Parlamento facesse saltare le trattative sul Mff 2014-2020. Le calamita' naturali dell'estate scorsa, con le alluvioni in Austria, Germania, Repubblica ceca e Romania, hanno imposto l'esborso di aiuti (proposta emendativa 9), che il Parlamento vorrebbe provenissero da fondi di solidarieta' - e tenere fuori dal bilancio generale - ma che invece i paesi membri intendono reperire dentro la proposta emendativa 8. Una posizione ribadita oggi da Austria, Danimarca, Germania, Gran Bretagna, Paesi Bassi e Svezia. ''Le proposte rettificative 8 e 9 devono essere considerate insieme'', afferma Peter Tempel, rappresentante permanente tedesco. Questo significa ''niente denaro fresco''. bne/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello