mercoledì 22 febbraio | 07:39
pubblicato il 14/lug/2014 18:16

Ue/Ambiente: mercoledi' parte a Milano vertice informale ministri Ue

(ASCA) - Roma, 14 lug 2014 - Porre l'ambiente al centro del progetto di sviluppo dell'Unione europea, incardinando negli obiettivi dell'Ue da qui al 2020 i temi della green economy, dell'uso efficiente delle risorse, dell'economia circolare, e le conseguenti opportunita' offerte da questo comparto alla crescita dell'occupazione.

Questi - riferisce una nota - alcuni dei temi che saranno trattati nella due-giorni di riunioni informali dei ministri Ue dell'ambiente e dell'ambiente e del lavoro che si terranno a Milano rispettivamente il 16 e 17 luglio. Di seguito gli incontri previsti con i media.

- MERCOLEDI 16 LUGLIO - ore 13 - Conferenza stampa ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti e Commissario europeo per l'azione per il Clima Connie Hedegaard.

- GIOVEDI 17 LUGLIO - ore 14.30 - Conferenza stampa ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, ministro del Lavoro Giuliano Poletti, Commissario europeo per l'Ambiente Janez Potocnik, Commissario europeo per il Lavoro Laszlo Andor.

com-stt/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia