sabato 25 febbraio | 15:41
pubblicato il 28/giu/2013 17:01

Ue: Zanda, grazie a Letta l'Europa torna a occuparsi del lavoro

Ue: Zanda, grazie a Letta l'Europa torna a occuparsi del lavoro

(ASCA) - Roma, 28 giu - ''L'Italia e' entrata nel Consiglio Europeo con l'aspettativa di ricavare 3-400 milioni di euro e ne e' uscita dopo avere ottenuto un miliardo e mezzo per la lotta alla disoccupazione. Dobbiamo dare atto di questo successo alla caparbia determinazione di Enrico Letta''. Lo dichiara il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda a proposito dei risultati del Consiglio Europeo. ''L'Italia ed Enrico Letta - prosegue Zanda - hanno il merito di aver condotto il Consiglio Europeo, possiamo dire finalmente, ad occuparsi della piu' grave emergenza sociale che l'Europa ha attraversato dal dopoguerra ad oggi, con 20 milioni di europei disoccupati e con sei milioni di italiani tra disoccupati, cassintegrati e cittadini che hanno persino rinunciato a cercare lavoro''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech