venerdì 20 gennaio | 17:06
pubblicato il 28/giu/2013 17:01

Ue: Zanda, grazie a Letta l'Europa torna a occuparsi del lavoro

Ue: Zanda, grazie a Letta l'Europa torna a occuparsi del lavoro

(ASCA) - Roma, 28 giu - ''L'Italia e' entrata nel Consiglio Europeo con l'aspettativa di ricavare 3-400 milioni di euro e ne e' uscita dopo avere ottenuto un miliardo e mezzo per la lotta alla disoccupazione. Dobbiamo dare atto di questo successo alla caparbia determinazione di Enrico Letta''. Lo dichiara il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda a proposito dei risultati del Consiglio Europeo. ''L'Italia ed Enrico Letta - prosegue Zanda - hanno il merito di aver condotto il Consiglio Europeo, possiamo dire finalmente, ad occuparsi della piu' grave emergenza sociale che l'Europa ha attraversato dal dopoguerra ad oggi, con 20 milioni di europei disoccupati e con sei milioni di italiani tra disoccupati, cassintegrati e cittadini che hanno persino rinunciato a cercare lavoro''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"