domenica 04 dicembre | 13:15
pubblicato il 10/giu/2014 11:22

Ue: Soro, semestre italiano sia impulso per ok regolamento privacy

Ue: Soro, semestre italiano sia impulso per ok regolamento privacy

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - ''Non si puo' tacere la delusione per la scarsa risolutezza manifestata dai Governi nell'approvazione del nuovo Regolamento europeo in materia di protezione dei dati, occasione perduta per dotarsi di un solido quadro legislativo capace di rappresentare un ineludibile punto di riferimento globale.

Auspichiamo con forza che l'imminente presidenza italiana del Consiglio dell'Unione possa essere l'occasione per ridare impulso al progetto''. Lo spiega il presiedente dell'Autorita' Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, presentando la relazione 2013. ''Proprio perche' centrale in una democrazia che voglia essere davvero liberale e riconoscere la persona come asse portante della sua architettura, il diritto alla protezione dati deve essere un riferimento costante nell'attivita' legislativa'' conclude Soro.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari