lunedì 27 febbraio | 19:48
pubblicato il 23/giu/2014 15:42

Ue: senatori Pd, flessibilita' non e' piu' tabu' grazie a Renzi

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - ''Il primo ostacolo e' stato superato, la flessibilita' non e' piu' un tabu'. Il governo Renzi ha contribuito in modo determinante alla svolta, la prossima Commissione Europea dovra' favorire crescita e competitivita'''. Cosi' i senatori del Pd Laura Cantini e Francesco Scalia commentano le dichiarazioni del portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel in merito ad un utilizzo flessibile del patto di stabilita'. ''E' una apertura significativa ad un tema posto con forza dal premier Renzi-sottolineano i parlamentari- il documento che il governo italiano ha presentato a Van Rompuy ha fatto breccia. L'Italia, grazie ad una rigorosa politica di rilancio, e' finalmente tornata protagonista in Europa'', concludono Cantini e Scalia. con-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech