martedì 06 dicembre | 03:54
pubblicato il 03/lug/2014 18:04

Ue: Romano (Sc), serve un rapporto finalmente maturo con l'Europa

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - ''La nuova fase politica che si sta aprendo e' per l'Italia l'occasione di avere un rapporto finalmente maturo con l'Unione europea, diverso dall'oscillazione nevrotica tra il dominio del ''vincolo esterno', per cui le riforme si facevano solo perche' ce le imponeva l'Europa, e l'antieuropeismo ideologico, per cui tutte le nostre magagne sarebbero da attribuire alla cattiveria dei partner europei''. Lo ha affermato Andrea Romano, deputato di Scelta Civica, intervenendo oggi a Napoli al dibattito ''Una nuova stagione per l'Italia'' insieme al sottosegretario alla funzione pubblica Angelo Rughetti e al presidente della Fondazione Mezzogiorno Europa Umberto Ranieri.

''Negli ultimi vent'anni la spinta alle riforme e' venuta prevalentemente dal cosiddetto ''vincolo esterno', ovvero dall'argomentazione secondo cui quelle riforme dovevano essere fatte solo perche' ce lo chiedeva l'Europa. A questo ha corrisposto un atteggiamento uguale e contrario, per cui l'Italia era vittima ricorrente di macchinazioni di qualche paese europeo. Ultimo esempio e' la bislacca teoria, particolarmente gridata da Brunetta, secondo cui la caduta di Berlusconi sarebbe stata voluta da potenze straniere'', ha aggiunto Romano. ''Oggi, con la nuova fase politica aperta dal governo Renzi, possiamo finalmente lasciarci alle spalle questa nevrotica oscillazione. E guadagnare all'Italia un rapporto finalmente maturo con l'Europa. Un rapporto nel quale l'Italia fa le riforme perche' questo serve innanzitutto al nostro interesse nazionale, perche' un'Italia piu' dinamica e' un'Italia piu' forte in Europa. E un rapporto nel quale l'Italia contribuisce in questo modo a restituire all'Europa quella vitalita' che l'Europa sta rischiando di perdere e che nessuna retorica europeistica potra' restituirle se non riusciremo a ritrovare la strada della crescita e del lavoro'', ha concluso Romano.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari