domenica 22 gennaio | 19:17
pubblicato il 04/lug/2014 13:24

Ue: Renzi, Katainen ad Affari monetari? Sceglie Juncker, poi valuteremo

(ASCA) - Roma, 4 lug 2014 - Matteo Renzi non risponde sulla possibilita' che sia ''il mio amico Katainen'' - iscrivibile nella categoria dei rigoristi - a ricoprire la carica di commissario europeo per gli Affari economici e monetari: ''Credo che dobbiamo rispettare le regole anche sulle nomine.

Il Consiglio ha fatto una scelta, a maggioranza, e ha indicato alla presidenza Juncker come proposta per la discussione in Parlamento. Tocchera' ora a lui valutare i membri della Commissione, noi valuteremo sulla base delle proposte che fara'. Dipendera' dal pacchetto della Commissione''. E poi scherza: ''Sono stato diplomatico no?''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4