venerdì 20 gennaio | 04:50
pubblicato il 30/ago/2014 12:46

Ue: Renzi, flessibilita' all'interno delle regole che gia' ci sono

(ASCA) - Roma, 30 ago 2014 - ''Non si tratta di inventarsi regole nuove ma di usare al meglio quelle che esistono''. Serve ''flessibilita' dentro le regole che gia' ci sono''. Cosi' il presidente del Consiglio Matteo Renzi, lasciando l'Eliseo al termine della riunione dei Socialisti e Democratici prima del Consiglio Ue di questo pomeriggio a Bruxelles. Una posizione, questa ribadita da Renzi, su cui ''il Pse e' d'accordo''. Dunque ''e' importante dare attenzione alla stabilita', rispettando le regole, ma l'attenzione sulla crescita e' piu' importante. Serve una strategia differente, una strada diversa per la politica economica''. Spiega il premier: ''Per me e' importante affermare il concetto che siamo a un passaggio chiave e difficile: non e' una battaglia per l'Italia, ma per cambiare la politica economica della Ue, rispettando le regole a partire dal 3% ma dedicando piu' attenzione alla crescita''. Renzi ricorda che ''abbiamo posto questo tema fin dall'inizio'', e rivendica: ''La scelta di Juncker di annunciare 300 miliardi di investimenti e' esattamente una risposta a questo. Lo ha fatto su pressione dei Socialisti, e del Pd come partito piu' votato''. Ma questo, ribadisce ancora, ''non significa mettere in discussione le regole: le rispettiamo tutte, ma questo non significa che non ci sia bisogno di piu' investimenti su scuola, infrastrutture ed energia. Pse e Juncker lo hanno detto con chiarezza: non so se se ne discutera' oggi'' a Bruxelles, ''ma il vertice del 6 ottobre potrebbe essere l'occasione giusta''. pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale