venerdì 24 febbraio | 14:14
pubblicato il 18/giu/2014 14:11

Ue: Rampelli (FdI-An), atto doveroso apertura infrazione su debiti P.A.

(ASCA) - Roma, 18 giu 2014 - ''La sorpresa non e' l'apertura della procedura d'infrazione contro l'Italia per i ritardi eccessivi sul pagamento dei debiti Pa. La sorpresa e' che la notizia sia arrivata oggi. Lo sapevamo tutti! E ci stupisce che il ministro Padoan e il sottosegretario Gozi cadano dalle nubi. Non hanno contatti in Europa? Tajani e' stato anche istituzionalmente corretto perche' avrebbe potuto anticipare la decisione a cavallo delle elezioni europee. E non l'ha fatto''. E' quanto dichiara ina una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale alla Camera, Fabio Rampelli. ''Questa ennesima procedura, su una delle questioni piu' delicate dell'economia reale italiana, dimostra quanto siano fallaci gli impegni di Renzi. E lo stesso decreto Irpef che contiene norme sui debiti Pa, alla luce di questa ''bocciatura', conferma la inconsistenza dei provvedimenti che questo governo emana. E' di tutta evidenza quindi che scattera' in automatico la procedura di salvaguardia che prevede l'aumento delle accise sul tabacco, energia, alcool e prodotti energetici. Come volevasi dimostare'', conclude Rampelli.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech