sabato 21 gennaio | 15:16
pubblicato il 16/ott/2013 11:22

Ue: Prodi, meno timidi con l'Europa in tre mosse

Ue: Prodi, meno timidi con l'Europa in tre mosse

(ASCA) - Roma, 16 ott - Sono necessari ''alcuni passi per far riprendere la nostra domanda interna. Il primo e' che il settore pubblico paghi i propri debiti. Il secondo e' quello di ridare fiato al nostro sistema bancario, eccessivamente punito da una rigida interpretazione delle nuove regole europee e, dopo sei anni di crisi, ovviamente appesantito da un insopportabile peso di debiti cattivi. In terzo luogo dobbiamo prendere misure immediate per rendere piu' selettivo il ricorso alla giustizia amministrativa e piu' rapida la conclusione delle controversie civili''. Ad indicare queste priorita', in un'intervista al 'Messaggero', e' stato l'ex premier Romano Prodi, secondo cui ''nella situazione attuale gli investimenti italiani si riducono e quelli stranieri risultano impossibili. Vi e' una serie di lavori pubblici che dopo anni di contenzioso aspettano solo l'approvazione definitiva da parte delle autorita' centrali e locali per poter partire''. Dunque ''non si puo' mettere attorno a un tavolo tutte le autorita' competenti e obbligarle finalmente a prendere una decisione?''. L'ex premier ha poi individuato alcune ''misure immediate'' fra cui ''ci dovrebbe anche essere un incentivo all'aumento del potere d'acquisto dei cittadini ma non so da che lato si possa dare il via a questa decisione quando l'abolizione totale dell'Imu ha reso inevitabile l'aumento dell'Iva, aumento che non puo' che produrre un'ulteriore diminuzione dei consumi''. Secondo l'ex premier, ''abbiamo assolutamente bisogno di dare noi un messaggio di cambiamento, anche perche' la mamma tedesca difficilmente cambiera' le sue politiche''. com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4