venerdì 24 febbraio | 06:55
pubblicato il 27/mag/2013 12:00

Ue/ Prodi: Chiusura procedura infrazione sarebbe notizia ovvia

Decisione andava presa anche prima, altri stati fanno furbetti

Ue/ Prodi: Chiusura procedura infrazione sarebbe notizia ovvia

Bologna, 27 mag. (askanews) - La possibile decisione della Commissione Europea di chiudere la procedura di deficit relativa all'Italia "sarebbe una bella notizia" e "ovvia" che andava presa anche prima, perché in Europa ci sono altri stati che "fanno un po' i furbetti". Lo ha detto l'ex presidente della Commissione europea Romano Prodi. A margine della presentazione del libro dell'ex sindaco di Bologna Flavio Delbono, Prodi si è soffermato sull'ormai prossima uscita dalla procedura di infrazione per deficit eccessivo per l'Italia. "Sarebbe una bella notizia, devo aggiungere che sarebbe una notizia ovvia - ha spiegato -. Bisognava prenderla anche prima questa decisione" perché in questo momento "sono altri i paesi che fanno un po' i furbetti". L'Italia, invece, secondo il Professore "si era già messa in ordine da tempo" e "forse è troppo in ordine". L'ex premier ha continuato la riflessione sulle politiche economiche del nostro paese, durante all'incontro alla Feltrinelli sotto le Due Torri. "L'Europa - ha detto - è dentro una trappola mai vista prima": continuando con politiche di "austerity" per ridurre la spesa pubblica, in realtà si "fa calare il reddito e si fa crescere il debito". Infatti "ci sono sono paesi, soprattutto quelli nordici, che hanno una spesa pubblica elevata, una elevata imposta e una crescita fortissima. C'è spesa e spesa, c'è comportamento e comportamento, c'è stato e stato". In Italia, ha concluso Prodi "in questi mesi si è fatto crollare il credito e aumentare il debito"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech