lunedì 23 gennaio | 17:50
pubblicato il 09/dic/2013 12:30

Ue: Prodi, battere i pugni? Prima bisogna trovare alleati

(ASCA) - Roma, 9 dic - ''Questa Europa non mi piace''. Lo afferma Romano Prodi a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24.

''L'Europa e' una grandissima cosa, e quindi dobbiamo sostenerla. Ma dobbiamo cambiarla, perche' la Germania in questo momento ha la forza superiore a tutti, e non si rende conto della responsabilita' che deve assumersi per la forza che ha. Non si assume le sue responsabilita''', aggiunge l'ex premier. Quindi Letta in Europa deve andare e battere i pugni, sta dicendo questo?, domanda Minoli. ''Battere i pugni e' un'espressione che non mi piace, i pugni non si battono mai, senno' si rompono le mani. Si trovano alleati per battere i pugni. Francia e Spagna hanno i nostri stessi problemi, anche se fanno finta di non averli, soprattutto la Francia. Per salvare la situazione bisogna avere pazienza e costruire una seria alleanza'', conclude Prodi.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4