lunedì 20 febbraio | 14:18
pubblicato il 09/dic/2013 12:30

Ue: Prodi, battere i pugni? Prima bisogna trovare alleati

(ASCA) - Roma, 9 dic - ''Questa Europa non mi piace''. Lo afferma Romano Prodi a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24.

''L'Europa e' una grandissima cosa, e quindi dobbiamo sostenerla. Ma dobbiamo cambiarla, perche' la Germania in questo momento ha la forza superiore a tutti, e non si rende conto della responsabilita' che deve assumersi per la forza che ha. Non si assume le sue responsabilita''', aggiunge l'ex premier. Quindi Letta in Europa deve andare e battere i pugni, sta dicendo questo?, domanda Minoli. ''Battere i pugni e' un'espressione che non mi piace, i pugni non si battono mai, senno' si rompono le mani. Si trovano alleati per battere i pugni. Francia e Spagna hanno i nostri stessi problemi, anche se fanno finta di non averli, soprattutto la Francia. Per salvare la situazione bisogna avere pazienza e costruire una seria alleanza'', conclude Prodi.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia