sabato 21 gennaio | 15:01
pubblicato il 01/set/2014 13:45

Ue: Prestigiacomo (FI), grave ingerenza Merkel su Bce. Renzi intervenga

(ASCA) - Roma, 1 set 2014 - ''Se le indiscrezioni apparse sul Der Spiegl circa i contenuti di una telefonata che la cancelliera tedesca, Angela Merkel, avrebbe intrattenuto con il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, venissero confermate, si tratterebbe di una grave ingerenza nelle politiche economiche della stessa Bce. A dispetto delle smentite provenute dalle parti coinvolte, mi auguro che Matteo Renzi intervenga con franchezza e decisione sulla vicenda, prima che l'Italia torni ad essere ostaggio delle speculazioni finanziarie di Berlino''. Lo dichiara in una nota la deputata di Fi Stefania Prestigiacomo.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4