mercoledì 07 dicembre | 17:50
pubblicato il 01/set/2014 13:45

Ue: Prestigiacomo (FI), grave ingerenza Merkel su Bce. Renzi intervenga

(ASCA) - Roma, 1 set 2014 - ''Se le indiscrezioni apparse sul Der Spiegl circa i contenuti di una telefonata che la cancelliera tedesca, Angela Merkel, avrebbe intrattenuto con il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, venissero confermate, si tratterebbe di una grave ingerenza nelle politiche economiche della stessa Bce. A dispetto delle smentite provenute dalle parti coinvolte, mi auguro che Matteo Renzi intervenga con franchezza e decisione sulla vicenda, prima che l'Italia torni ad essere ostaggio delle speculazioni finanziarie di Berlino''. Lo dichiara in una nota la deputata di Fi Stefania Prestigiacomo.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni