domenica 22 gennaio | 01:34
pubblicato il 20/mag/2014 13:45

Ue: P.Chigi, presentato logo ufficiale semestre italiano di presidenza

(ASCA) - Roma, 20 mag 2014 - ''Si e' tenuta oggi presso la Sala Monumentale della Presidenza del Consiglio la presentazione del logo ufficiale del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio dell'Ue. Il logo e' stato presentato dal Sottosegretario alle Politiche Europee con delega - unitamente al ministro degli Esteri Federica Mogherini - al coordinamento del Semestre, Sandro Gozi, dal Ministro dell'Istruzione dell'Universita' e della Ricerca, Stefania Giannini e dall'astronauta ESA e Maggiore dell'Aeronautica Militare, Luca Parmitano, in veste di ''ambasciatore' del Semestre. Hanno inoltre partecipato le delegazioni delle cinque scuole finaliste (due gli ex aequo per il secondo e terzo posto), provenienti da Lombardia, Marche, Piemonte e Puglia, insieme a una rappresentanza dell'Istituto Europeo di Design, che ha lavorato al progetto vincitore realizzandone le possibili declinazioni''. E' quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi.

''La conferenza stampa e' stata introdotta dal Sott. Gozi che ha ricordato le priorita' del Semestre di Presidenza Italiana e ha sottolineato l'importanza che questo ricopre per il Paese e l'impegno del Governo nel portare avanti riforme anche in ambito europeo. Riforme che devono prendere il via dai giovani e dalla volonta' di realizzare un'Europa migliore. Ripartire dallo spirito Erasmus che tanta parte ha avuto nella costruzione di una generazione di giovani europei. Il Ministro Giannini ha poi enunciato le modalita' attraverso cui e' stato scelto il logo. Sono stati circa 600 i progetti che studenti di ogni eta' e specializzazione hanno inviato al Ministero dell'Istruzione per partecipare a ''La mia Europa e''', il concorso bandito dallo stesso MIUR in accordo con la Presidenza del Consiglio e con il Dipartimento delle Politiche Europee per scegliere il logo'', prosegue il comunicato. ''Studenti di ogni eta', dalle scuole elementari a quelle secondarie, hanno partecipato da tutta Italia, con una distribuzione molto variegata. La regione piu' rappresentata e' la Lombardia, da cui sono arrivati 86 progetti. Tanti lavori sono arrivati al MIUR anche da Calabria, Sicilia, Marche, Piemonte e Puglia, con oltre 50 progetti per regione.

Il Ministro Giannini - continua il comunicato - ha anche sottolineato che i numeri mostrano la grande adesione all'iniziativa, il cui obiettivo e' stato proprio quello di coinvolgere attivamente le giovani generazioni nella valorizzazione del senso di cittadinanza europea e di renderle protagoniste nel percorso ufficiale di selezione del logo. Il progetto vincitore e' quello del Liceo Artistico Design e Tecnico Grafico ''Giuseppe Meroni' di Monza. Il logo e' una rondine stilizzata con i colori dell'Europa e dell'Italia e che - nella descrizione dei ragazzi autori del progetto - e' simbolo di amicizia. L'Europa e' vista come una grande famiglia che unisce tutti i popoli che ne fanno parte e simboleggia il viaggio, la speranza e la liberta'. La rondine e' stata stilizzata lasciandone solo i tre elementi piu' importanti: il becco, rivolto verso l'alto, a simboleggiare il puntare al massimo; le ali, che simboleggiano orientamento, protezione e rispetto; e la coda, che distingue la rondine dagli altri volatili e simboleggia le diversita' tra noi europei che pure rimaniamo uniti''. ''I progetti sono stati vagliati da una giuria composta da rappresentanti delle istituzioni coinvolte nel concorso e da due esperte di brand e grafica pubblicitaria. In particolare tra le motivazioni della scelta, la dott.sa Susanna Bellandi, una carriera internazionale brand management, ha citato il parallelo dell'Unione Europea come simbolo di liberta' a cui rimanda la rondine. La rondine e' anche simbolo di primavera e quindi di rinascita, di nuovo inizio. Tra le motivazioni anche quella tecnica per cui il logo e' graficamente molto elegante e Italia ed Europa sono unite sia nel segno che nei colori. Per i ragazzi dello IED, che invece hanno eseguito il lavoro di perfezionamento e adattamento per le varie declinazioni, il logo e' risultato molto interessante sul piano grafico ''perche' mette in evidenza dal punto di vista percettivo un segno essenziale e sintetico nel rappresentare la rondine''.

Il logo sara' il simbolo ufficiale della Presidenza Italiana e sara' utilizzato in tutte le occasioni formali e informali relative alla Presidenza oltre che su tutti i supporti digitali e media'', conclude la nota di Palazzo Chigi.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4