martedì 17 gennaio | 06:55
pubblicato il 03/feb/2014 18:53

Ue: Patroni Griffi, riconosciuti passi avanti in lotta contro corruzione

Ue: Patroni Griffi, riconosciuti passi avanti in lotta contro corruzione

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - ''Il report dell'Unione europea sulla corruzione in Italia riconosce che il nostro Paese ha fatto passi in avanti ''significativi'' nella lotta contro questo fenomeno. Soprattutto viene affermato il cambio di prospettiva: la centralita' che hanno assunto le politiche di prevenzione e di responsabilita' all'interno della pubblica amministrazione e della classe politica, per ''bilanciare il fardello della corruzione'', cioe' per contrastarlo''. Lo dichiara in una nota il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi.

''Il rapporto inoltre suggerisce ulteriori misure, alcune delle quali gia' avviate. Penso alla trasparenza della dichiarazione dei redditi degli ufficiali pubblici. Penso anche alla legge sul finanziamento dei partiti. Penso all'individuazione di un'autorita' nazionale anticorruzione.

Sono tutti provvedimenti che sono gia' legge - rimarca Patroni Griffi -. Ci sono altri passi in avanti da fare, per esempio sul tema delle incompatibilita'. Esiste per i dipendenti pubblici il decreto legislativo n. 39 su incompatibilita' e inconferibilita' degli incarichi. Pochi giorni fa il governo ha approvato un disegno di legge che introduce il regime fortemente limitativo tra le cariche in importanti enti pubblici e gli incarichi in societa' private, fino a prevedere l'esclusivita' delle cariche piu' rilevanti''.

''Per quanto riguarda la parte penale sono note le criticita' evidenziate al nostro Paese. Un primo passo potra' essere compiuto affrontando il tema dell'autoriciclaggio, la cui introduzione ci viene richiesta da piu' organismi internazionali e che e' contenuta nel rapporto della commissione anti-criminalita' organizzata istituita dal presidente del Consiglio, Enrico Letta'', conclude il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello