venerdì 02 dicembre | 19:05
pubblicato il 24/giu/2014 15:02

Ue: O.Napoli (FI), ora Renzi non ha piu' alibi

(ASCA) - Roma, 24 giu 2014 - ''Dopo le caute aperture di Berlino a una maggiore flessibilita', subito smentite dal mnistro Schauble al Bundestag, il governo italiano non ha piu' alibi sulla via delle riforme. Deve farle, devono essere incisive e radicali come fino adesso non sono state. Dei tanti dossier portati in Parlamento non uno solo e' stato trasformato in legge''. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponente di Forza Italia.

''La riforma della Pubblica amministrazione e' stata stoppata al Quirinale perche' il governo pensa di trattare l'intera materia in un decreto omnibus, peggio di come avveniva negli anni '70-'80. La riforma del lavoro, al di la' dei dati Istat, non ha prodotto nessuno dei risultati sperati. La rottamazione dei dirigenti pubblici non puo' avvenire aggirando le norme della legge Fornero. Pensionare anticipatamente 7 o 10 mila dirigenti significa semplicemente trasferirne i costi dall'amministrazione pubblica all'Inps: sempre lo Stato che che paga, cioe' noi contribuenti'', aggiunge Napoli.

''Renzi otterra' probabilmente piu' tempo dall'Unione europea per fare le riforme, ma quel tempo in piu' non sara' gratis.

Piu' tempo significa riforme piu' incisive e ampie, nel lavoro come nella P.A. per ottenere quei risparmi nella spesa pubblica senza i quali l'Italia morira' di asfissia fiscale.

Ora Renzi non ha piu' alibi. Avra' piu' tempo ma in cambio dovra' presentarsi in Europa con riforme credibili e non con i pannicelli caldi fin qui visti. I mille giorni che si e' concesso in Parlamento rischiano di essere gli ultimi dello Stato se Renzi non trovera' la forza politica e il coraggio personale di fare non solo quello che ha annunciato ma quello che piu' serve all'Italia. Senza tagli severi alla spesa pubblica e alle tasse non ci sara' nessuna ripresa economica.

La Spagna di Mariano Rajoy lo sta insegnando, e gli spagnoli cominciano a godere i risultati concreti e visibili delle riforme fatte'', conclude Napoli. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari