domenica 04 dicembre | 11:29
pubblicato il 08/lug/2013 20:36

Ue: ok Senato a risoluzione su brevetto unico. Mauro(Gal), passo avanti

(ASCA) - Roma, 8 lug - ''Un passo avanti verso il brevetto unico europeo, uno dei punti della risoluzione approvata oggi dall'Aula del Senato, perche' l'Italia non deve perdere questa occasione di innovazione e risparmio''. Cosi' il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', Giovanni Mauro, dopo l'approvazione da parte dell'Assemblea di Palazzo Madama della risoluzione di maggioranza alla ''Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione Europea per l'anno 2013'', gia' accettata dal governo.

''Riguardo al settore dell'innovazione e dell'Agenda digitale, dopo la sentenza di rigetto della Corte di giustizia sul ricorso presentato da Italia e Spagna in merito alla cooperazione rafforzata per l'istituzione di una tutela brevettuale unitaria tra 25 Stati membri- ha spiegato Mauro, relatore del documento per la Commissione Politiche dell'Unione Europea -, si pone la questione politica se aderire o meno ai due regolamenti sul brevetto unico europeo''. Questione su cui si dovra' esprimere il governo.

Il brevetto unico dara' la possibilita' di registrare licenze e protezione di invenzioni con un solo atto in tutti i Paesi, ma questo potra' essere scritto solo in inglese, francese o tedesco (motivo del ricorso di Italia e Spagna). Il brevetto entrera' in vigore nel 2014 (quando almeno 13 paesi avranno ratificato l'accordo) e avra' effetto per i 25 Stati membri che vi hanno aderito, ma non per Spagna e Italia che potranno pero' scegliere di aderirvi in futuro. ''Non dobbiamo dimenticare - ha concluso Mauro - che parlando di Europa ormai parliamo della nostra vita quotidiana''. Dunque, nella risoluzione il Senato impegna il governo ''al fine di rafforzare la competitivita', a porre in essere tutte le azioni necessarie per procedere all'adesione dell'Italia al sistema complessivo del brevetto unitario europeo''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari