martedì 24 gennaio | 16:07
pubblicato il 14/lug/2011 13:16

Ue/ Napolitano:Crisi moneta unica sarebbe crisi progetto europeo

Ora rafforzare governance, non si può tornare indietro

Ue/ Napolitano:Crisi moneta unica sarebbe crisi progetto europeo

Zagabria, 14 lug. (askanews) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha lanciato l'allarme sui rischi che comporta una destabilizzazione finanziaria dell'area dell'euro: "La crisi della moneta unica - ha detto nel suo discorso davanti al Parlamento croato - significherebbe la crisi del progetto comune europeo. Dopo un passo avanti di tale portata non si torna indietro indenni, nessuno". "Mi sembra che, dopo mesi convulsi, questo sia stato finalmente capito, da tutti. Ma se il mercato unico non avrebbe potuto reggere senza la moneta unica, è venuto ora il momento - ha aggiunto il capo dello Stato - di assicurare la stabilità dell'euro attraverso una rafforzata governance dell'economia europea, le cui basi sono state gettate dagli ultimi Consigli europei, e in definitiva attraverso un deciso avanzamento in senso politico dell'unità europea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4