mercoledì 22 febbraio | 06:03
pubblicato il 07/set/2013 12:00

Ue/ Napolitano: serve salto qualità, voto europeo 2014 cruciale

Rimane un modello di successo che non ha perso vitalità

Ue/ Napolitano: serve salto qualità, voto europeo 2014 cruciale

Cernobbio (Co), 7 set. (askanews) - Per il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l'Unione europea deve fare un "salto di qualità" fondato sul proseguimento della via dell'integrazione che le consentirà di riguadagnare consenso e fiducia tra i cittadini. In questo senso, a suo parere, sarà "cruciale" l'appuntamento elettorale del maggio 2014 per il rinnovo dell'europarlamento. Lo ha scritto in un messaggio inviato ai partecipanti del forum Ambrosetti in corso a Cernobbio. Per il capo dello Stato l'Unione Europea "rimane un modello di successo, che non ha perso la sua vitalità e capacità di attrazione". Un fatto dimostrato, "a discapito di quanti ne lamentano le intrinseche debolezze, alcuni recenti sviluppi", come "l'allargamento alla Croazia del primo luglio scorso, il percorso di avvicinamento all'Unione europea nei Paesi dei Balcani occidentali e l'adozione dell'euro da parte della Lettonia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia