lunedì 20 febbraio | 21:17
pubblicato il 03/set/2014 20:32

Ue, Napolitano: nomina Mogherini e' riconoscimento all'Italia

La nuova lady Pesc ricevuta al Quirinale: "vive felicitazioni" (ASCA) - Roma, 3 set 2014 - "Ho rivolto le piu' vive felicitazioni e i piu' cordiali auguri al ministro Mogherini per l'alta responsabilita' cui e' stata chiamata da una decisione del Consiglio Europeo che ha costituito uno straordinario riconoscimento per l'Italia e anche per l'impegno e le qualita' del nostro Ministro degli Esteri". Lo ha affermato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al termine di un incontro al Quirinale con la ministra degli Esteri Federica Mogherini, futura lady Pesc della Ue.

"Abbiamo avuto - ha riferito ancora il presidente della Repubblica- un impegnativo scambio di idee in vista del vertice Nato che inizia domani in Galles, particolarmente delicato per lattenzione che dedichera' per la prima volta a quel livello alla situazione ucraina e alla crisi dei rapporti con la Russia.

Abbiamo accolto con soddisfazione e speranza gli annunci di una possibile tregua nelle regioni sud-orientali dell'Ucraina".

Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia