lunedì 16 gennaio | 12:37
pubblicato il 09/apr/2011 14:12

Ue/ Napolitano: No alle meschinità nazionali e autosufficienza

Interviene a vertice informale di 9 Capi di Stato a Budapest

Ue/ Napolitano: No alle meschinità nazionali e autosufficienza

Budapest, 9 apr. (askanews) - Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha sollecitato l'Europa ad affrontare unita le sfide dei prossimi anni. "Non abbiamo molto tempo per rinnovare e riaffermare il ruolo dell'Unione Europea nel mondo", ha detto introducendo la terza sessione plenaria del vertice informale di nove Capi di Stato che si è svolto ieri e oggi a Budapest (oltre a Italia e Ungheria, Germania, Polonia, Austria, Portogallo, Finlandia, Lettonia e Slovenia). Intervenendo sulla strategia di crescita europea soprannominata 'Eu2020', Napolitano ha detto: "Il 2020 è dietro l'angolo. Occorre affrontare nuove e complesse sfide con autentico spirito europeo evitando meschinità nazionali e illusioni di autosufficienza". Quattro le 'sfide' indicate da Napolitano: immigrazione e integrazione, stabilità, ritorno alla crescita e sicurezza comune.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche