martedì 17 gennaio | 12:35
pubblicato il 23/giu/2014 20:02

Ue: Napolitano, distanza incolmabile tra eletti ed elettori

Ue: Napolitano, distanza incolmabile tra eletti ed elettori

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - ''La questione su cui vorrei dire una parola e' forse la piu' gravemente irrisolta ed e' quella del rapporto tra elettori ed eletti per quello che riguarda Parlamento europeo e cittadini. C'e' un impedimento fortissimo ad un rapporto che almeno eguagli in non eccessiva distanza dagli elettori il rapporto che hanno i parlamentari nazionali; oggi la distanza e' incolmabile''. E' quanto affermato dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante l'incontro con i presidenti dei Gruppi parlamentari del Parlamento Europeo e reso noto da un comunicato del Quirinale. ''Nello stesso tempo - ha aggiunto Napolitano - ci deve essere un intenso scambio e forse non solo tra Parlamento europeo e Parlamenti nazionali ma, questa e' l'idea che un po' mi sono fatto, tra parlamentari europei e parlamentari nazionali. I parlamentari nazionali dovrebbero in qualche modo rispondere ai loro elettori anche della politica europea, dell'azione dei loro rappresentanti nel Parlamento europeo e dei loro governi nel Consiglio europeo. Questo per dire che c'e' molta strada da fare e la nuova legislatura che vi vede qui impegnati e che vi vedra' tra Bruxelles e Strasburgo impegnati nei prossimi anni e' una strada straordinariamente impegnativa''.

Quindi il capo dello Stato ha concluso: ''Dobbiamo recuperare il terreno perduto e la fiducia dei cittadini, dobbiamo confrontarci seriamente anche con le contestazioni piu' radicali del progetto europeo o della prassi nella costruzione europea. Spero che saremo tutti all'altezza di queste prove. Io mi muovero' nell'ambito dei miei compiti e del mio rapporto con il governo, che e' un rapporto di consultazione, di frequente e sistematico scambio di opinioni, nel rispetto di decisioni che spettano, come quella del programma europeo e delle nomine europeee, al governo. Ed e' un rapporto che io vivo anche mettendoci come contenuto le mie esperienze e i miei convincimenti europeistici''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate