venerdì 09 dicembre | 22:45
pubblicato il 08/lug/2014 14:00

Ue: Marinello, nomina La Via successo per Italia e Ncd

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''La nomina di Giovanni La Via alla guida della piu' grande Commissione legislativa del Parlamento Europeo e' un risultato strategico per l'Italia intera ma anche un riconoscimento alla serieta' e alla professionalita' con le quali il Nuovo Centrodestra conduce le sue battaglie politiche nell'esclusivo interesse dei cittadini''. Lo dichiara il presidente della commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello.

''La Commissione che guidera' La Via e' la piu' grande dell'Europarlamento: si occupa di Ambiente, cambiamenti climatici, sicurezza alimentare e sanita' pubblica, tutti settori decisivi, che il neo Presidente, forte della sua esperienza di cinque anni nelle istituzioni comunitarie sapra' indirizzare al servizio dei consumatori europei. Al collega e amico Giovanni la Via, i miei migliori auguri nella consapevolezza che il Parlamento Europeo non poteva operare scelta migliore nell'interesse dell'intera Unione. '' conclude il Presidente Marinello.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina