lunedì 05 dicembre | 03:41
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Ue/ Mancato ordine recupero Ici Chiesa è una prima assoluta

Mai accaduto che Ue non ordinasse recupero di aiuti illegali

Roma, 19 dic. (askanews) - E' una prima assoluta quella vista oggi nella decisione della Commissione europea, che pur giudicando "illegali" le esenzioni sull'Ici a favore della Chiesa e altri enti tra 2006 e 2011, ha stabilito di non ordinare all'Italia di procedere al recupero del mancato gettito. "E' la prima volta" che non viene imposto il recupero di aiuti giudicati illegali, ha ammesso il portavoce del Commissario europeo alla concorrenza Joaquin Alminua, Antoine Colombani interpellato sulla questione durante una conferenza stampa a Bruxelles.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari