venerdì 09 dicembre | 10:57
pubblicato il 20/giu/2013 16:48

Ue: Letta, non accettero' a Consiglio Bruxelles compromessi al ribasso

Ue: Letta, non accettero' a Consiglio Bruxelles compromessi al ribasso

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''Insieme abbiamo deciso che su questi due temi (disoccupazione giovanile e unione bancaria - ndr)non accetteremo compromessi al ribasso nelle conclusioni del Consiglio europeo''. Lo afferma il presidente del Consiglio Enrico Letta, in conferenza stampa congiunta con il premier belga Elio Di Rupo dopo il colloquio avuto a Palazzo Chigi. ''In particolare sul tema dell'occupazione dei giovani - spiega Letta - crediamo possiamo si possa arrivare a risultati positivi e concreti che riguardano sia la Banca europea di investimenti, che la Youth guarantee, che i fondi strutturali europei''.

Il prossimo consiglio europeo, continua il premier, ''deve essere ricordato come un consiglio che parla ai giovani europei e alle famiglie dei giovani europei preoccupati perche' non trovano lavoro'', ha proseguito. Anche sull'unione bancaria non accetteremo compromessi o passi indietro''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina