martedì 21 febbraio | 11:50
pubblicato il 28/giu/2013 15:00

Ue: Letta, flessibilita' per chi tiene i conti a posto

(ASCA) - Roma, 28 giu - La ''flessibilita' e' necessaria specie per i Paesi che escono dalla procedura deficit eccessivo. Se hanno un senso i limiti che ci siamo dati, bisogna individuare delle premialita' per chi tiene i conti a posto e rispetta gli impegni presi. La principale di queste premialita' e' la flessibilita' ed io ho posto questa questione''. Cosi' il premier Enrico Letta, nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio europeo a Bruxelles. brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia