venerdì 09 dicembre | 12:49
pubblicato il 03/lug/2013 12:00

Ue/ Letta: Dopo premio investimenti per infrastrutture e lavoro

Al Tg1 premier commenta uscita da procedura deficit eccessivo

Ue/ Letta: Dopo premio investimenti per infrastrutture e lavoro

Roma, 3 lug. (askanews) - "Nella legge di stabilità metteremo in campo per il 2014 investimenti che abbiano a che fare con l'infrastrutturazione, non solo quella fisica delle grandi infrastrutture ma anche quella digitale, e poi il taglio delle tasse sul lavoro, la decontribuzione, i crediti d'imposta per l'assunzione, l'aiuto al lavoro giovanile: grandi temi che faranno del nostro un Paese competitivo". Così il premier Enrico Letta intervistato dal Tg1 a Berlino. Oggi, ha detto Letta, l'uscita dell'Italia della procedura di deficit eccessivo è stato "un premio importante" per l'Italia, che permette "una maggiore flessibilità per il bilancio del 2014: questo ci permetterà investimenti produttivi. L'Europa premia chi si impegna, è un bel messaggio per i cittadini europei e per l'Italia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina