domenica 11 dicembre | 06:06
pubblicato il 14/giu/2013 12:00

Ue/ Lectio magistralis Grasso a Londra: Serve voce forte unitaria

Al King's college: Senza Europa più vulnerabili, anche alle mafie

Ue/ Lectio magistralis Grasso a Londra: Serve voce forte unitaria

Londra, 14 giu. (askanews) - "Senza l'Unione europea siamo tutti più deboli e vulnerabili. L'Ue, per combattere le mafie, ha bisogno di una democrazia antica come il Regno Unito". Lo ha detto da Londra il presidente del Senato Pietro Grasso, intervenendo di pomeriggio a un convegno sulla sicurezza in Europa al King's College della capitale britannica. "L'Unione - ha proseguito - deve avere una voce forte e unitaria nella comunità internazionale" e deve "offrire al mondo un modello di riconciliazione, democrazia e libertà". L'incontro di oggi, dal titolo "Sicurezza e processo di integrazione europea. Le lezioni della storia, le prospettive del futuro", è stato l'occasione per Grasso di ricordare come serva oggi in Europa "un approccio strategico condiviso" nella lotta alla criminalità. Grasso, forte della sua "esperienza di 43 anni da magistrato", ha anche fatto un appello al Regno Unito. Il Paese rischia - ha detto Grasso - "di sottrarsi al processo decisionale europeo". Inoltre, per una clausola del Trattato di Lisbona, "a partire dal primo dicembre 2014 nel Regno Unito non avrebbero più effetto tutte le norme di cooperazione di polizia e giudiziaria penale attualmente vigenti". Quindi, ha ricordato il presidente del Senato, "la concorrenza in tema di sicurezza tra gli ordinamenti europei non è accettabile e potrebbe avere effetti devastanti". Fra le soluzioni, secondo Grasso, "istituire una Procura europea e dichiarare guerra all'economia illegale e a paradisi bancari e fiscali". Quest'ultimo tema, in particolare, sarà al centro dell'incontro dei Capi di Stato del G8, in programma in Irlanda del Nord fra qualche giorno. "Il paradosso - ha aggiunto - è che mentre la criminalità organizzata transnazionale si evolve in forma di una rete di multinazionali economico-criminali, l'Europa invece di unirsi rischia di dividersi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina