martedì 06 dicembre | 17:33
pubblicato il 08/giu/2013 12:57

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (3 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 8 giu - Voto della proposta di nomina del ventottesimo commissario europeo, obbligo per le compagnie estrattive di specificare quanto pagano i governi per le loro attivita', discussione delle raccomandazioni specifiche per paese. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda dei lavori del Parlamento europeo per la prossima settimana. L'attivita' si sposta a Strasburgo per la sessione plenaria, dove l'Aula si esprime, tra le altre cose, sulla proposta della Commissione Ue dell'uso dei dati personali passeggeri aerei dell'Unione europea e sul fondo per gli indigenti.

Lunedi' la commissione Problemi economici vota la risoluzione McCarthy (S&D) sulla riforma della struttura del sistema bancario dell'Ue (ore 19:00). La commissione Liberta' civili vota la raccomandazione Guillame (S&D) sulle regole per la garanzia e la revoca del diritto di asilo, la raccomandazione Hidalgo (S&D) sull'introduzione di standard minimi per l'accoglienza dei richiedenti asilo e il rapporto Coelho (Ppe) sulla proposta di regolamento per la valutazione dell'attuazione delle regole di Schengen (dalle 19:00 alle 19:30). A seguire in programma l'audizione del commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom (dalle 19:30 alle 20:30). La commissione Affari costituzionali vota il rapporto Gualtieri (S&D) sulla ricomposizione dei numero dei deputati europei dopo le elezioni del 2014 (alle 19:00, ma ancora non confermato). A seguire in programma l'audizione del commissario europeo per i Rapporti inter-istituzionali, Maros Sefcovic.

Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il presidente sloveno, Borut Pahor (ore 11:30). Nel pomeriggio incontra il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso (ore 16:00). In Aula previsto l'intervento del presidente della Slovenia, Borut Pahor (dalle 12:00). A seguire la plenaria discute le proposte di regole per la garanzia e la revoca del diritto di asilo, l'introduzione di standard minimi per l'accoglienza dei richiedenti asilo, a proposta di regolamento per la valutazione dell'attuazione delle regole di Schengen, i requisiti di trasparenza all'interno dei mercati regolati, revisione dei tassi per i pagamenti diretti in agricoltura (dalle 15:00 alle 23:00).

Mercoledi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il presidente del Portogallo, Anibal Cavaco Silva (ore 11:30). Nel pomeriggio interviene alla ''Conferenza Gutenberg'' della Scuola nazionale d'amministrazione di Strasburgo (ore 18:30). L'Aula del Parlamento discute le raccomandazioni specifiche per paese su riforme di bilancio e strutturali con il Presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso e con la presidenza irlandese del Consiglio Ue. Previsto anche uno scambio di opionioni in vista del vertice dei capi di Stato e di governo dei paesi dell'Ue del 27 e 28 giugno (dalle 10:00 alle 11:30). A seguire l'Aula vota una risoluzione per chiedere che il 27 e 28 giugno vengano incrementati gli investimenti per stimolare la crescita e creare posti di lavoro, la proposta di nomina del croato Neven Mimica quale commissario europeo per la Tutela dei consumatori, la proposta della Commissione europea di utilizzo dei dati personali dei passeggeri aerei per contrastare il terrorismo, il rapporto Costello (S&D) sul bilancio e le regole per l'accesso al fondo di aiuti agli indigenti, e il rapporto McCarthy (S&D) sull'obbligo per le compagnie petrolifere, di gas e minerarie di rivelare i dettagli dei loro pagamenti in favore dei governi per ogni progetto di estrazione (dalle 11:30 alle 12:00). Previsto l'intervento in plenaria del presidente del Portogallo, Anibal Cavaco Silva (dalle 12:00). Nel pomeriggio in programma l'intervento dell'Alto rappresentante per gli Affari esteri e la politica di sicurezza dell'Ue, Cathrine Ashton, sugli ultimi avvenimenti in Turchia. I deputati europei discutono con Ashton anche di Afghanistan, Mali, e servizio esterno dell'Ue (dalle 15:00).

Giovedi' l'Aula discute le politiche per accrescere la partnership economico-commerciale tra Ue e Africa centrale (dalle 8:30). Quindi vota il rapporto La Via (Ppe) sulla proposta di bilancio correttivo dell'Ue per il 2013 alla luce dell'ingresso della Croazia (ore 12:00). Nel pomeriggio previsto il dibattito su alcuni casi di mancato rispetto di diritti umani, regole democratiche e violazione dello stato di diritto. All'ordine del giorno Russia e Azerbaijan (dalle 15:00 alle 16:00).

bne/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni