domenica 04 dicembre | 05:07
pubblicato il 19/ott/2013 11:59

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (2 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 19 ott - Voto sulle proposte di bilancio rettificativo 2013, preparazione del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Ue, assegnazione del premio Sakharov per la liberta' di espressione ad Aung San Suu Kyi. Sono solo alcuni dei punti all'ordine del giorno nell'agenda dei lavori del Parlamento europeo della prossima settimana. I deputati europei si riuniscono a Strasburgo per la seconda sessione plenaria di ottobre. Tra i vari appuntamenti si segnala l'incontro tra il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e il sindaco di Lampedusa, Maria Giuseppina Nicolini, e il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta. Lunedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e' a Lussemburgo in visita ufficiale alla Corte di giustizia europea (ore 10:45). Le commissione Affari esteri e Sviluppo riunite ascoltano il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi (dalle 19:00 alle 20:00). La commissione Problemi economici vota il rapporto Beres (S&D) sulla proposta di regolamento sulle informazioni chiave per i prodotti d'investimento (19:30). La commissione Liberta' civili vota le relazioni Albrecht (Verdi) e Droutsas (S&D) sulla gestione e la protezione dei dati personali (dalle 18:30). L'Aula procede all'interrogazione di Connie Hedegaard, commissario europeo per l'Azione sul clima, sulla Conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico, e all'interrogazione del commissario europeo per il Commercio, Karel De Gucht, sulle politiche commerciali dell'Ue verso i paesi di partnership orientale. A seguire discute il rapporto Rinaldi (Alde) sul rafforzamento delle regole commerciali internazionali. Al termine prevista la presentazione dei rapporti Nevedalova (S&D) su un nuovo modello di istruzione e Cretu (S&D) sull'impegno dell'Europa a favore dello sviluppo sostenibile (dalle 17:00 alle 23:00). Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi (11:30), e nel pomeriggio riceve l'Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell'Ue, Cathrine Ashton (16:00).

L'Aula discute la relazione Liese (Ppe) sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai dispositivi medico-diagnostici in vitro e la relazione Roth-Behrend (S&D) sui dispositivi medici (ore 10:00). A seguire vota la relazione La Via (Ppe) sul progetto rettificativo n.7 al bilancio 2013, che prevede lo stanziamento 150 milioni di euro dal Fondo sociale europeo per Francia (100 milioni), Italia (30 milioni) e Spagna (20 milioni), e la relazione Moreira (S&D) sull'assistenza macro-finanziaria al Kirghistan (dalle 11:30 alle 12:00).

Previsto quindi il discorso del premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi (dalle 12:00 alle 12:30) e l'assegnazione del premio Sakharov per la liberta' di espressione alla stessa Suu Kyi. Nel pomeriggio prevista la discussione della relazione Iacolino (Ppe) contro il crimine organizzato e il riciclaggio di denaro, e le interrogazioni alla Commissione europea sul nuove membro croato della Corte di conti europea e sulla politica europea di vicinato (dalle 15:00 alle 23:00).

Mercoledi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il primo ministro moldavo, Iurie Leanca (11:00). In Aula previsti i dibattiti con Commissione europea e Consiglio Ue in vista del vertice dei capi di Stato e di governo di giovedi' e venerdi', seguito dal dibattito sulla relazione Ferreira (S&D) sul coordinamento delle politiche economiche (dalle 8:30 alle 11:50). A seguire l'Aula vota le relazioni Holmeier (Ppe) e Jensen (Alde) sul progetto di bilancio generale dell'Ue per il 2014 e il dibattito sulle mozioni di risoluzione sui flussi migratori nel Mediterraneo, con particolare attenzione a Lampedusa, e sulla sospensione degli accordi Swift sul trasferimento dei dati bancari a seguito del controllo dell'Agenzia di sicurezza nazionale statunitense (dalle 12:00 alle 14:00). A seguire previsti l'intervento dell'Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell'Ue, Cathrine Ashton, sulle politiche di sicurezza e difesa comuni, la discussione della relazione Brok (Ppe) sul rapporto annuale relativo alle attivita' di sicurezza e difesa comuni nel 2012, e gli interventi di Commissione europea e Consiglio Ue sugli attivisti di Greenpeace detenuti in Russia (dalle 15:00 alle 21:00).

bne/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari